Ti trovi in: Home » TRATTAMENTI » Trucco permanente e Make-up » MICROBLADING - NOVITA'
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

MICROBLADING - NOVITA'

Il microblading è letteralmente una tecnica di tatuaggio effettuata utilizzando un piccolo strumento portatile composto da una lama sulla quale sono posti piccoli aghi e con il quale si effettuato delle piccole incisioni superficiali attraverso le quali viene poi inserito il pigmento semi permanente nella pelle.


Come già accadeva con il tatuaggio semipermanente, anche con questa nuova tecnica estetica che si sta sempre più diffondendo in Italia, è possibile correggere la forma, le imperfezioni e le asimmetrie delle sopracciglia, dando allo sguardo e al volto una nuova forma.

Ma la differenza con il tatuaggio semipermanente è che il microblading è una tecnica completamente manuale, che non necessita dell'utilizzo del dermografo, e che consente di ricostruire l'arcata sopraccigliare.


Inoltre, con il microblading i pigmenti si posizionano in uno strato più superficiale dell'epidermide rispetto al tatuaggio tradizionale: proprio per questo motivo possiamo a tutti gli effetti parlare di trattamento semipermanente in quanto dopo 2/3 anni (tempo variabile a seconda di fattori assolutamente soggettivi del cliente) non rimarrà quasi nulla dei pigmenti inseriti. Quindi se non ritoccato, il risultato sparirà dopo qualche tempo.

Anche se spesso può capitare di non vedere la differenza tra tatuaggio e microblading, sopratutto se il lavoro è stato eseguito da un esperto, scegliere la tecnica del microblading è sicuramente consigliato se si vuole un risultato naturale, di riempimento e se si è stufi di ritoccare tutte le mattine con il make up tradizionale le sopracciglia.

Le tecniche, ormai avanzate, consentono di raggiungere risultati eccelsi, soprattutto rivolgendosi a veri professionisti: la manualità e la preparazione dell'operatore sono infatti aspetti fondamentali al fine della buona riuscita e della durata del trattamento. Il risultato è altre si garantito dalla cura che se ne avrà nei giorni successivi, seguendo tutte le indicazioni che ci darà l'operatore.

Chi può fare il microblading? Tutti. I colori utilizzati entrano solo nello strato superficiale di pelle, sono assorbibili e sono certificati dal ministero. La cosa importante è rivolgersi sempre a centri sicuri e nei quali lavorano operatori preparati

Il trattamento è ora disponibile in tutti i nostri centri

Chiedi informazioni Stampa la pagina